Se sei nuovo nel mondo della fotografia o stai solo pensando di iniziare a scattare delle fotografie per uso personale, c’è molto da scegliere quando si tratta di attrezzature come treppiedi e monopiedi. Probabilmente hai già visto e considerato tutti i diversi tipi di macchine fotografiche e il loro aspetto, ma treppiedi e monopiedi in realtà hanno le loro radici da una tecnologia precedente nella fotografia come il treppiede a ferro di cavallo. I treppiedi sono diventati popolari con i primi modelli di macchine fotografiche montate nel XVIII secolo. Questi modelli erano originariamente chiamati scatole da scarpe perché erano fatti da un paio di imbracature di legno che si adattavano in cima al cavallo di una persona. Questo fu presto cambiato in un treppiede che era sostenuto dalle mani del pilota, il che significa che invece di essere montato a terra, l’utente era effettivamente seduto su una sorta di asta.

I treppiedi non sono la stessa cosa dei monopiedi, come invece si potrebbe pensare, perché c’è una grande differenza tra un treppiede e un monopiede. I treppiedi hanno una maniglia flessibile e un corpo rigido con una maniglia che va su e giù rendendolo più facile da usare. Un treppiede ha bisogno di essere imbullonato a un muro o qualche altro sistema di supporto in modo che possa essere utilizzato per ottenere scatti senza dover lasciare il tuo posto. Un treppiede è molto diverso perché è solo un treppiede dritto con un palo che si utilizza per stabilizzarsi mentre si prende la foto. Treppiedi e sistemi monopiede sono effettivamente progettati per lavorare in tandem in modo che si può camminare con loro attaccati alla fine del polo e ancora prendere la foto è necessario.

Oggi in vendita ci sono diversi tipi di treppiedi con dimensioni e forme diverse, e la maggior parte di loro sono adatti a scattare certi tipi di foto. La maggior parte dei treppiedi e la maggior parte dei porta-obiettivi che vanno con loro sono fatti di alluminio o acrilico perché questi materiali sono leggeri e durevoli. I treppiedi di solito hanno tre gambe mentre la maggior parte degli obiettivi hanno quattro gambe. La ragione principale di questo riguarda il fatto che i treppiedi non usano una testa fluida quindi tendono a prendere più scatti poiché il treppiede non fa uso dell’obiettivo per fornire la stabilizzazione dell’immagine.

Tutto quello che occorre sapere in merito lo trovi sul sito https://treppiediemonopiedi.it/.