Nella magica cornice dei Castelli Romani torna, a Dicembre, l’appuntamento con la buona musica d’autore. Il sipario del teatro Artemisio – Gian Maria Volonté di Velletri si appresta ad alzarsi, sabato 7 alle ore 21,30, sulla finalissima della seconda edizione del Festival dei Castelli Romani.Partita il 25 luglio scorso a Castel Gandolfo e conclusasi il 6 settembre nella splendida piazza di Corte ad Ariccia, la manifestazione, ideata e promossa dalla Guaranà Eventi di Francesca Cedroni, torna, quindi, a far parlare di sé, invitando per il gran finale, personaggi di spicco dello spettacolo italiano e accendendo di nuovo i riflettori sulla musica di qualità.Otto i gruppi finalisti in gara che, in prima serata, a suon di note e melodia, condotti da Tiziana Mammucari, Fabiola Sambucci e Alessandro Moglioni, si contenderanno sul palco per il titolo 2013.Attesi, quindi, al Gian Maria Volonté, i Radicasicula con "U Pazzu”, Litterio autore e interprete di "Come Me”, Neuma con il singolo "Cuore di Plastica”, Spazio Libero entrati in finale con "Dalla tua parte”, Ipotesi con "Domande nel Buio”, Q-Artet con "Parigi Brucia”, Riccardo Bonino e Low Side Band in gara con "Tempi Duri” e Distillastorie in finale con "Non rassegna azione”.Per decisione della Guaranà Eventi la scelta del vincitore sarà rimessa, anche quest’anno, esclusivamente all’attenzione di una giuria tecnica presieduta, come già la scorsa edizione, da Cesareo di Elio e le Storie Tese. Con lui al tavolo della commissione il regista Daniele Vicari, il Maestro Claudio Maria Micheli. Compresi, inoltre, nella rosa dei giurati le sei radio partner ufficiali della manifestazione (Rdvs , Radio Onda Libera, Radio Yes, Radio Mania, Radio Gamma Stereo, Associazione Discocover), Il musicista Andrea Fatale del portale ukizero.com, il discografico Marco Cappa per etichetta discografica 29Record, l’agenzia pubblicitaria Medula web, Claudio Bastianelli per la Scuola di Musica e Registrazione MUSIC RANCH.Registrazione del brano presso gli studi della Music Ranch, realizzazione di video-clip professionale e promozione del singolo per sei mesi, a cura dell’ufficio stampa nazionale "Guarana Eventi - Patrizia Claps”, il pacchetto premio messo a disposizione dall’organizzazione per il primo classificato.Tra i riconoscimenti previsti dalla Guaranà Eventi per la seconda edizione del Festival anche il "Premio Critica RDVS-FCR 2013” e "Premio Miglior Testo FCR 2013”.Tra gli ospiti invitati sul palco per la serata finale del concorso anche i Verso, vincitori del Premio Miglior Performance e i Wrong On You – primi classificati per il Web Contest con il singolo "Man”.Tra i grandi nomi del Festival, infine, special guest dell’edizione 2013, Roberto Dellera musicista degli Afterhours .Ancora musica con La Sfera, in scena, al Gian Maria Volentè con l’ultimo lavoro "WHERE MAN BREAKS” "Il Festival - dichiara Francesca Cedroni - nasce sulle orme di quello che negli anni 50 fece scalpore a Velletri portando sul palco i nomi più importanti della musica italiana. Lo scopo, dunque, è restituire a questa città, senza per questo circoscriverlo, quel che le appartenne. Sono soddisfatta del risultato ottenuto da questa seconda edizione che ha raccolto sino ad ora un apprezzamento importante sia dai media sia dal pubblico. Un ringraziamento speciale lo rivolgo agli Enti amministrativi (Provincia e Comuni) che hanno patrocinato l’iniziativa, agli sponsor grazie ai quali il Festival ha potuto vivere, ma soprattutto alla musica senza la quale tutto questo non esisterebbe”.Intanto mentre la seconda edizione volge a concludersi prosegue sul sito www.festivaldeicastelli.it la campagna iscrizione per il 2014 lanciata dalla Guaranà Eventi per la terza edizione. " Il Festival – dichiara il coordinatore artistico Daniele Cedroni - tende a dare spazio a tutti quelli che, a prescindere dal grado di esperienza, età o regione di provenienza, vivono la musica con serietà e passione. Trattandosi di un concorso musicale è importante, quindi, per evitare sgradite conseguenze, conoscere e attenersi fermamente al regolamento che ammette in gara solo ed esclusivamente brani inediti, dove per inedito s’intende mai ascoltato prima”.

Per info www.festivaldeicastelli.it guarana.live@gmail.com FESTIVAL DEI CASTELLI ROMANI

Ufficio Stampa

Commenti