Giulia Briziarelli
Biografia

Giulia Briziarelli, nasce a Frascati nel 1988 e vive a ritmo di musica. Ha iniziato all’età di undici anni a suonare la chitarra, e presto quest’ultima si è rivelata una amica sincera. Giulia scrive canzoni, canzoni che ha impara to a cantare per non disperderle, e che dicono un po’ di tutto. Sono racconti o biografie di vite incontrate, o semplicemente attimi vissuti . Oltre alla musica Giulia ha un’altra passione, è infatti laureata in Filosofia. Suona e arrangia i suoi pezzi con l a sua band, musicisti esperti e appassion ati quanto lei. Al basso Francesco Ferilli, musicista eccentrico e fenomenale, alle chitarre Alessio Fiore, ingegnere e soprattutto appassionato musicista , alla batteria il mister tempo Daniele Cellitti, mus icista s traordinario e insostituibile, e Alessandra Flora, violinista dal tocco romantico e melanconico. Alla voce Giulia, che interpreta e fa vivere i suoi pezzi.

Brani
 Oh Prima di partire,
prometti che mi verrai a cercare,
c’è un posto non distante dove mi potrai trovare.
Conosci il cuore solitario che non vuol sentir ragioni,
di stagioni ne passano tante come le stelle nel cielo.
Io trascorro il mio tempo a studiare il futuro,
dimentico di sognare,
ma tu prometti che mi verrai a cercare.
Ho trovato un posto nuovo e la gente sorride ancora,
tra le colline e i deserti, le carezze e i sospiri,
conosci il mio cielo, sorrido con la pelle,
mi invento le storie e disegno con le stelle.
Sai che sono un cuore solitario,
e che dimentico il presente,
so sognare ad occhi spenti, e ti amo lo dico tra i denti.
La mia pazzia ha superato i confini labili della mente, 
vivo e parlo,
con gli angeli e i bambini,
ma nessuno li vede,
conosco il loro posto, i profondi segreti e misteri.
Vedo nebulose di pianto scendere leggere e confondersi sulle espressioni della gente.
Vedo sogni infranti e distanti sento i pensieri, 
più lontani di ieri,
ma tu prometti che mi verrai a cercare.
Sai che sono un cuore solitario
e che dimentico il presente,
so sognare ad occhi spenti
e ti amo lo dico tra i denti.
Commenti