Velka
Biografia

  "VELKA"
è una delle artiste più interessanti del panorama Italiano e Internazionale. La sua personalità eclettica si traduce in una vocalità potente ma al contempo raffinata, ancestrale e evocativa. Costantemente alla ricerca di nuovi stimoli artistici, le sue capacità sonore la identificano come una performer versatile, in grado di esprimersi naturalmente e con talento in vari stili musicali quali: il pop/rock, il soul, il jazz, trip hop, l’house e canti che appartengono alla tradizione etnica e sacra. Eleonora Giudizi in arte Velka, nasce a Tarquinia e prende ispirazione per il suo nome d'arte dalla giovane Velca, famosa nobildonna simbolo della civiltà Etrusca. Comincia il suo percorso come interprete e in seguito come compositrice collabora con numerosi artisti e sperimenta con la sua musica diverse forme espressive come il Teatro Contemporaneo, il Teatro Equestre e l’Arte Circense, contaminando e maturando la sua arte con notevole originalità. La sua voce è intensa ed emozionante, una voce dai mille colori e dalle innumerevoli vibrazioni. Con la sua band vince lo YAMAHA Music Contest 2006 e il TourMusicFest 2007. Nel 2008 apre il tour dei SUGARFREE a Firenze, nel 2009 partecipa al "FESTIVAL DE MUSIQUE DU MONDE DE SAINT - PAUL - LE DAX". Nel contempo pubblica alcuni singoli come autrice per artisti spagnoli come Chenoa ("Nada es igual", disco di platino), Gisela ("Cuando estoy sola", disco di platino) e Pastora Soler. Appena uscito il nuovo album dal titolo omonimo "Velka”. PERFORMANCES E PUBBLICAZIONI Cantante e performer al 40° Festival international de Bandes Dessinés– Angouléme. Cantante e performer al Golden Circus di Liana Orfei – diretta RAI1. Protagonista dello spettacolo di Teatro Equestre "IL SOGNO DEL CENTAURO” di Giuseppe Cimarosa. Canta al "FESTIVAL DE MUSIQUE DU MONDE DE SAINT PAUL LE DAX". Protagonista dello spettacolo "EQUUS”di Giuseppe Cimarosa dove si fondono discipline circensi, la danza, le videoproiezioni, i cavalli e la musica. Performer di teatro equestre "GIONA SHOW" - clown d'argento del festival di Montecarlo. Cantante e performer di Teatro Equestre all’arena di Verona: ”MEDEA” di Giuseppe Cimarosa. Cantante nel Recital dello spettacolo teatrale "CIAO FRANKIE” regia di Massimo Lopez. Cantante e compositrice dello spettacolo di Teatro Equestre "LACRIME DI LUNA" regia di Maurizio Rigatti. Presentazione del primo album "Il giudizio di Elonora” teatro Parioli di Roma. Compositrice per "Duo Mecanico” per due canzoni licenziate da "Cafè del Mar”. Band del concerto di apertura del gruppo "SUGAR FREE”. 1° premio alTourMusicFest 2007– consegnato da Mogol. Compositrice del brano "Chi sei non lo so” interpretato da "Verdiana” al 54° Festival di San Remo. Compositrice del brano "Il cielo dentro" interpretato da "A.Minetti” al Festival di Castrocaro. Compositrice del brano "Quando sei sola" interpretato da "Gisela” format spagnolo "Operazione Trionfo” (disco di platino). Compositrice dei brani "Nada es igual" e "Donde estes” interpretati da ”CHENOA” (disco di platino). Velka vince con la band ITACA il primo premio del "Casting Yamaha band emergenti” 2005. Cantante con la band "Rossofisso” alla trasmissione televisiva "ITALIANI" 2001 condotta da Paolo Bonolis. FORMAZIONE Eleonora Giudizi nasce a Tarquinia (VT). Si diploma in lingue straniere nel 1998. In seguito, nel 2000, si trasferisce a Roma dove frequenta presso il prestigioso I.A.L.S. di Roma corsi di danza Jazz con Leontine, Tribal jazz con Maria Grazia Sarandrea, Teatro -danza e contemporanea con il danzatore francese Sasha Ramos, danza afro - contemporanea con Paola Peloso, classica e modern, hip pop con Fabrizio Della Nave, Paolo Aloisi, Caterina Felicioni ed altri ancora. Nel 2005 ottiene un diploma regionale seguendo il corso formativo per professionisti Recitare Cantando, diretto da Pino Quartullo, in cui frequenta le lezioni di movimento e presenza scenica con il danzatore Stefano Taiuti, armonia e canto corale con Primiano Di Biase e Gerardo Di Lella. Studia canto moderno con Stefano Zanchetti, canto lirico con Speranza Spaho, canto jazz e improvvisazione con Fabrizia Barresi, canto soul e interpretazione ritmica con Joy Garrison, recitazione con Pino Quartullo, logopedia e anatomofisiologia della voce con Maria Giulia Ramirez, interpretazione nel genere Musical con Tosca. Nel 2006 frequenta il corso di formazione per performer "contemporanea - mente"(cantiere europeo dello spettacolo contemporaneo) dove studia le discipline: danza contemporanea con Marcello Raciti, tecniche del movimento con Stefano Taiuti, regia e recitazione con Maurizio Rigatti, canto Barbara Eramo, percussioni con Umberto Vitiello, arti circensi con il Five Quartet Trio. IL NUOVO ALBUM Il suo nuovo album "VELKA", prodotto da Max Minoia (produttore e arrangiatore di Morandi, Marina Rei, Haiducii, Califano, collaboratore per Phil Palmer, gli Zero Assoluto, Renato Zero ecc...), è composto da 11 brani di cui Velka è autrice della musica, mentre per i testi si avvale di numerose collaborazioni con, tra gli altri, Francesco Testa (premio della critica Sanremo 2008 con il gruppo Frank Head), Vittorio Centro, Alfredo Serafini, Maurizio Bernacchia, Alberto Lombardi e Linda Gambino. L’album è caratterizzato dalle influenze musicali del rock internazionale e della musica mediterranea perfettamente unite ai testi profondi e visionari che esulano dai classici stilemi della canzone d'amore ma parlano, ad esempio in "Gitana"di un piccolo pezzetto di vita osservata attraverso gli occhi di una coraggiosa donna nomade, oppure "Femmina", un inno alla ritrovata femminilità nell'accezione più "animale" del termine, contro le piccole bugie ed ipocrisie che spesso affliggono il rapporto uomo - donna, chiude l'album il brano "Running", in Inglese, con sonorità "trip hop" e finale esplosivo. Continua il suo tour di presentazione dell’album omonimo.

Brani
GRAZIE A TE
Nata per amarti
Sei un raggio di sole nel freddo dei miei ghiacciai
Sono schiava dei tuoi sguardi
Come un fiore è inchiodato alla terra e non lo sa
Un giorno in più
Un passo in più e accanto a me sei tu
Sorridi e intorno il mondo non c’è più
Amore sei così semplice, così complice
Sei gioia che, che precipita come grandine
Batti oh, oh, oh, oh conta su di me
Amore che mi fai credere l’impossibile eh, eh
Grazie a te
Pura come l’aria
Trasparente compagna ogni volta che vorrai
Pregherò per te
Canterò per te quando tutto cade giù
Lotterò con te
Sognerò con te tutti sogni che fai tu
Amore sei così semplice, così complice
Sei gioia che, che precipita come grandine
Batti oh, oh, oh, oh conta su di me
Amore che mi fai credere l’impossibile eh, eh
Grazie a te Tante grazie, solo grazie a te.
Così semplice, così complice
Sei gioia in me una rondine tra le nuvole...
Commenti