Colpo di scena a Velletri: squalificati i Kube, vincitori della terza tappa del Festival dei Castelli Romani , per aver presentato in concorso un brano non più inedito. Salgano sul podio e si qualificano, quindi per la semifinale di settembre i Radicasicula (già primi per il voto del pubblico e secondi per quello della giuria tecnica) ed i Neuma secondi classificati per la giuria popolare.Una sorpresa davvero inattesa per la rock band di Marco Canigiula, vox leader e chitarrista, che con il singolo "Nel Regno dei Balocchi " aveva conquistato, sabato sera, i giudici presenti in piazza Ottaviano Augusto per interpretazione , originalità e presenza scenica. Purtroppo però contrariamente a quanto previsto dal regolamento del Festival e più volte ribadito dall’organizzatrice Francesca Cedroni , l’inedito era stato presentato dai Kube già in un live precedente e reso pubblico su Youtube prima dell’inizio del concorso. Una disattenzione, non poco grave, che ha comportato, così, ai concorrenti la squalificazione immediata dalla gara con aggravio di penale."Sono profondamente dispiaciuta – ha dichiarato Francesca Cedroni – per quanto accaduto ma il nostro regolamento parla chiaro. Tutti i brani in gara devono essere rigorosamente inediti, cioè ascoltati per la prima volta sul palco del nostro Festival. Un must del concorso che ribadiamo ogni volta sin dall’apertura delle iscrizioni e ricordiamo, puntualmente attraverso i media ed in ciascuna tappa della manifestazione . Ma a quanto pare anche quest’anno non è servito e siamo stati, costretti, nostro malgrado, ad eliminare nonostante la meritata vittoria un gruppo di altissima qualità ".Classifica ribaltata, quindi, per il terzo appuntamento del concorso nazionale di musica d’autore che fa slittare al primo posto adesso i Radicasicula autori e interpreti di "U pazzu” (anche primi in classifica anche per il giudizio del pubblico) e ripesca i Neuma secondi classificati in gara con "Cuore di plastica " per voto espresso dalla giuria popolare.Una competizione ad alta tensione quella di sabato scorso che ha visto sul palco della splendida piazza del Comune di Velletri , accanto ai vincitori anche il giovane e promettente cantautore Tommaso Guernacci con il suo "Asso piglia tutto” e le Mia Wallace, special guest della serata.I ringraziamenti sentiti alla Guarana Eventi, a Francesca Cedroni e al Festival dei Castelli Romani sono giunti a nome del Comune di Velletri da parte del consigliere comunale Francesco Cavola . " Grazie a questa manifestazione – ha dichiarato – il nome della nostra città ha valicato quest’anno i confini territoriali facendo parlare di sé anche la stampa nazionale e di questo non possiamo che ringraziare la Guaranà Eventi per aver riconsegnato a Velletri un festival tanto prestigioso”.Il sipario della quarta ed ultima tappa di agosto della Kermesse torna ad alzarsi, di nuovo, sabato 10 agosto , alle 2130, a Genzano , in piazza Sforza Cesarini . Si affrontano sul palco, questa volta condotti da Tiziana Mammucari, i SORAYA SANTA con "CONSIGLI PER RIACQUISTARSI”, LUNA DI TRAVERSO con "OPERE DI EROI”, LA STANZA DI IRIS in "VIVI IN RITARDO”e per finire REESISTENZE con "SCIVOLI”Ospite della serata ILMATTEO atteso in scena con "VAGA E MINIMALE"
FESTIVAL DEI CASTELLI ROMANI
Ufficio Stampa

Commenti