SOPHIA & THE BIG BOH
Biografia

La band nasce dall’incontro recentissimo di 3 realtà molto differenti sia per età che per genere musicale, unita dalla grande passione per la musica e la voglia di condividerla in ogni modo possibile, anche attraverso l’uso delle nuove tecnologie di comunicazione come messenger e whatsapp, eliminando le distanze ed avendo cosi la possibilità di poter portare avanti progetti di questo genere. La stella del gruppo è Sophia Barzotti, 13 anni e già poliedrica promessa nell’ambito della musica e dello spettacolo, sempre in giro per l’Italia a conquistare i podi dei più importanti concorsi. Studia pianoforte e chitarra e ama la musica come fosse tutta la sua vita. Incontra nel suo percorso i suoi due accompagnatori musicali e insieme decidono di formare una band per questa occasione e dal momento che il suo nome significa "Sapienza” quale miglior nome per un gioco di contrapposizione per i suoi nuovi amici se non "The Big Boh” Ed Eccoli: Alla tastiera Michele Mainardi, laureato in Pianoforte al Conservatorio Santa Cecilia, compositore con un album all’attivo, ironico ma fermamente impegnato nel sociale nei suoi testi. "senza Convenzioni”il titolo del suo lavoro disponibile su SpotifyAlla chitarra Piero Coleine, autore del brano creato apposta per l’occasione, ideatore di Ricostruzione Musicale, attività impegnata nella promozione di eventi musicali utili alle necessità del nostro paese e rivolta ai giovani musicisti. Ed è proprio in occasione del primo di questi spettacoli, svoltosi lo scorso 29 aprile a Tarquinia che la band Sophia & The Big Boh si è formata. L’occasione di esibirsi su questo palco vuole essere il proseguimento di un percorso fatto insieme da musicisti di vario genere e provenienza che però condividono l’obiettivo di realizzare i propri sogni attraverso la musica e fare in modo che tale tipo di comunicazione risulti utile a chi ascolta e a chi vuole intraprendere,questa arte, passione e possibilmente professione

Commenti