Una stupenda cornice allestita in Piazza Umberto I a Nemi, con forme ed espressioni musicali che la tramuteranno in un suggestivo dipinto impreziosito da particolari pennellate di colore: quattro artisti che, forti delle personali competenze artistiche, si metteranno in gioco con forza di volontà e amore per la musica. Tutto è pronto per la seconda tappa del "Festival dei Castelli Romani”, in programma per sabato 19 luglio alle ore 21:00 con ingresso gratuito, questa volta in terra di Diana Nemorense con tutte le suggestive atmosfere che la circondano, con risate, musica e spettacolo che confluiranno in una serata di intrattenimento e approfondimento musicale non relegata al mero divertissement.
Giunto alla sua terza edizione, questo festival in forma concorsuale è riservato agli inediti di qualità, ed è una gara musicale tra interpreti, cantautori, band e cantanti, selezionati da una giuria tecnica che nasce con l’intento di ripercorrere le orme del Festival di Velletri, una kermesse che negli anni ’50 vantava la partecipazione degli artisti più famosi dell’epoca. Obiettivo sottinteso dell’allestimento è naturalmente quello di valorizzare il territorio e gli artisti locali, vero patrimonio da preservare ad ogni costo.
Il Festival dei Castelli Romani, però, non è solo uno slancio poetico. Passione, sfida e sacrifici costituiscono lo spirito di questa "Arena” musicale orchestrata dalla Guaranà Eventi di Francesca Cedroni, che vedrà gli indomiti gladiatori locali sfidarsi non con spade e lance alla mano, ma con un’energia che parte dall’anima. Delia On, Squee, Roberto D e Matteo Valentino: sono loro i protagonisti della serata, che si confronteranno in vista della semi-finale del 5 settembre a Castel Gandolfo. Mattatori delle preselezioni di Nemi saranno Emanuele Andreani e Livio Salvatelli del programma Crossover, che con una conduzione ad effetto riusciranno anche ad allentare la tensione dei partecipanti, mentre lo special guest dell’evento sarà "Lo Spinoso”.
Intanto il Festival dei Castelli ha già decretato un suo primo vincitore. I Pop Corn, con il brano "Il mio nome è Italia", infatti, hanno vinto il Web Contest FCR. Il gruppo verrà premiato e invitato a suonare il 6 settembre al Pala Cesaroni di Genzano durante la finalissima.
Questa seconda tappa ci dirà molto, sul prosieguo della rassegna, visto che alla fine solo a uno dei quattro musicisti sarà permesso l’accesso in semifinale. Al via i pronostici, dunque, che saranno ancora più dettagliati dopo la terza tappa, quella del 26 luglio ad Ariccia. E ritornando alla metafora pittorica, sarà proprio tutto l’ensemble delle forze messe in campo a costituire la tela finale, ma a decretare il valore di un’opera d’arte può essere solamente una cosa… L’ineguagliabile calore di un pubblico raggiante.

Edoardo Baietti, Ufficio stampa FCR

Commenti